E’ indicata per pelli grasse ed impure, i componenti base sono prodotti semisolidi che si asciugano una volta applicati e a contatto con l’aria. La maschera all’argilla è quella più utilizzata a questo scopo, ne esistono anche di tipo gelatinoso che dopo essere rimaste a contatto per un tempo sufficiente con la pelle formano una vera e propria pellicola, trasparente e non, che si stacca facilmente. Durante il distacco di questa sottile pellicola vengono asportate lamelle cornee in fase di desquamazione con il risultato, anche psicologicamente efficace, che la pelle post-trattamento risulta più rosea.

Se avete una pelle secca e delicata evitate l’uso di maschere a strappo. Per un trattamento completo ed efficace di pulizia della pella è buona norma far precedere l’applicazione della maschera con un trattamento di vapore acqueo con lo scopo di aprire la pelle e renderla più disponibile e ricettiva alla maschera. Attrezzatevi con pentola, asciugamani e una grossa coperta (avvicinatevi alla pentola e copritevi con coperta e asciugamano per non far sfuggire il vapore), l’uso di erbe adatte alla vostra pelle da aggiungere-infondere nell’acqua bollente è indicato. Durata dell’esposizione al vapore dai 2 ai 10 minuti

Maschere di Pulizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *