le mani vanno opportunamente trattate e lo smalto va applicato con il giusto metodo Per ottenere mani perfette, si inizia con il taglio e la limatura dell’unghia, badando bene al taglio negli angoli e tenendo la lima sempre parallela e mai inclinata rispetto all’unghia. Il peeling dell’unghia si effettua con una lima a grana sottile e con moto rotatorio. La mano va messa in acqua tiepida, usando oli essenziali specifici per il trattamento delle mani. Quindi si usa una tronchesina con punta arrotondata per tagliare la cuticola, che deve essere spinta verso la corona dell’unghia. Dopo si idrata la pelle con una maschera, da realizzare semplicemente utilizzando mezzo limone, il cui succo va mischiato con olio extravergine e poi spalmato e tenuto 20 minuti in posa sulle mani prima del risciacquo. Adesso si passa alla seconda parte dell’operazione, che consiste nell’applicazione dello smalto. Esso si applica con la punta del pennello dalla radice all’estremità dell’unghia, eseguendo una passata unica. Per una forma più allungata delle unghie si lascia un pò di spazio laterale. Di grande tendenza sono smalti dai colori insoliti, ma anche l’uso di smalto sfumato. Per realizzare questo effetto, stendiamo prima uno smalto base, ad esempio rosso.Girando poi il pennello, si traccino linee trasparenti sull’unghia e il colore va sfumato, creando un effetto nair art.

Come ottenere mani belle ed uno smalto perfetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *