Igiene

Viso

Trucco

Corpo

Peli

Odori

Sole e Solari

Gambe

Piedi

Mani

Capelli

Denti

Profumi

Bambini


 
 

Prodotti Cosmetici naturali e sintetici, cosmesi fai da te.

Prodotti per la Bellezza

Carattristiche chimiche e effetti avversi dei principali additivi presenti nei prodotti di bellezza.
I test tossicologici effettuati per verificare la non nocività del singolo cosmetico o del semplice ingrediente hanno come target animali-cavie (un pò quello che si fa con i farmaci prima della commercializzazione) e producono risultati che vanno estrapolati all'uomo. Esiste tutta una disputa tra leassociazioni animaliste da una parte e le aziende produttrici dall'altra, in mezzo le norme della europee; le prove riguardano: test di tossicita' acuta e cronica (somministrazione grossa in breve tempo e minima e duratura rispettivamente), di assorbimento cutaneo, teratogenicita', cancerogenita' e riguardano i nuovi prodotti (es Draize Test).
Si calcola che sono circa 50000 gli animali l'anno muoiono sfigurati da rossetti, intossicati da profumi, bruciati da creme e sosoffocati o accecati da lacche. Gli esperimenti o test in vivo sono disciplinati dalla Direttiva 92/32 CEE del 30/4/1992. Essa si applica a sostanze destinate alla preparazione di prodotti cosmetici e specialità medicinali e, tra le altre cose, obbliga la ditta che intende commercializzare una nuova sostanza a rendere noti i risultati delle prove tossicologiche ed ecotossicologiche, in cui vengono utilizzati gli animali. La direttiva 93/35/CE, che ha imposto la cessazione dei test cosmetici sugli animali a partire dal 1 gennaio 1998. Questa data continua a slittare perché da allora non sono stati ancora "validati" metodi sostitutivi.

Irrancidimento | Cosmetologia | Acido Glicolico


Depilazione
Ipoallergica
Naturale
Ricette
Rimedi Naturali
Salute Capelli
Salute Gambe
Fumo e Salute
Salute Uomo
Salute Benessere
Prodotti
Creme
Trattamento
Maschera
Istituto